Come le mosche d’autunno

È un libretto di neanche 100 pagine, porta via poco tempo e poco spazio, ma… è un assoluto capolavoro. È uno di quei libri da leggere e rileggere e poi rileggere ancora. Personalmente lo leggo a scadenze ravvicinate, per disintossicarmi dai cattivi pensieri, dalle banalità e dalle cattiverie che si respirano e si leggono in Continua

Ballata di Wislawa Szymborska

“Questa è la ballata su una donna ammazzata che d’un tratto si è alzata. Scritta in modo veritiero, sulla carta per intero. Tutto accadde in una stanza, a finestra spalancata, e la lampada splendeva. Chi voleva, vedeva. Quando l’uscio si richiuse e l’assassino corse giù, lei si alzò come i vivi risvegliati dal silenzio. Si Continua

La vegetariana

“Non capisci tuo padre quando parla? Se ti dice di mangiare, tu mangi!”. Mi aspettavo che mia moglie rispondesse qualcosa come : ” Mi dispiace Padre, ma non ce la faccio”. Invece, scandendo le sillabe e con un’aria nient’affatto mortificata, si limitò a dire: ” Io non mangio carne”. Han Kang La Vegetariana Ed. Adelphi

Il porto di Toledo

“Urgeva dunque che noi due lavorassimo a trovarela occorrente navee, con bandierine allegre e colori vivaci e propositi belli, prendessimo le vie della fortuna e salvezza, diretti alle Terre di Libertà.” Anna Maria Ortese p.65 Il porto di Toledo ed. Adelphi

“C’è una ricetta per non consumare il mondo”

Voglio segnalarvi questo nuovo sito della LAV www.cambiamenu.it “C’è una ricetta per non consumare il mondo”.Molte pagine perfette per chi deve ancora iniziare il suo percorso vegan. Per affrontare le prime difficoltà, pochissime in realtà, ma che scoraggiano molti.Molte ricette, menu natalizi, consigli su come trasformare i nostri piatti preferiti in piatti vegan saporiti e Continua

Riva Maestra di Marta Saveri

Marta Saveri, giovane pittrice romana che dell’arte informale ha fatto la sua passione ed il fulcro della sua attività professionale, espone le sue più recenti opere presso l’associazione culturale madein. I soggetti rappresentati sono per lo pi astratti; la figura umana fa raramente la sua apparizione. Le tecniche di rappresentazione sono molteplici. Elemento caratterizzante l’uso Continua