Nella relatività generale, una singolarità nuda è una singolarità gravitazionale priva di orizzonte degli eventi.All’interno dei buchi neri le singolarità sono sempre circondate da un’area che non permette alla luce di sfuggire, e quindi non possono essere osservate direttamente. Non c’è nessun orizzonte tra noi e la singolarità: la mancanza di predicibilità si estende a tutto. Siamo così anche noi piccoli umani: ‘singolarità nude’. Circondati eppure inosservabili. Limitati eppure privi di confini. Conosciuti e allo stesso tempo totalmente impredicibili. Soli ma comunicanti. Le parole, le note, i colori, le luci, le forme vestono la nostra nudità fino a renderci visibili.